La nostra bottiglia

100% fatta a mano

Bottiglie soffiate a mano

Anche per il design di queste particolari bottiglie non abbiamo voluto scendere acompromessi. Solo il massimo per Padre Azul, dentro e fuori. Queste bottiglie fatte a mano sono ispirate dalla cultura e dall’eredità del Messico. HP Eder e la sua Compadres sono stati ispirati principalmente da un importante aspetto della cultura messicana, cioè come la tradizione e i rapporti con la famiglia e gli amici siano molto importanti per loro. E’ ciò che ha voluto catturare per queste bottiglie.

Tappo a teschio

La bottiglia padre Azul è “incoronata” da un pesante teschio di metallo da 270 grammi, ad omaggiare il Dio della Morte e all’amicizia eterna.

Lavorazione

Il polsino di pelle con laccio è un tributo alla maschera da lottatore messicana “Lucha Libre”, così come al famoso lottatore del Messico.

Il nome

“Azul” si riferisce alla Weber-Agave blu, con la quale si produce la tequila. Il nome “Padre” non si riferisce in questo caso a papà bensì deriva da una locuzione messicana “que padre” un’espressione per indicare un’allegra eccitazione, significa praticamente “fantastico” o “che meraviglia”.

Il Dio della morte

Tradizione e cultura sono estremamente ancorate al modo di vivere messicano. Ciò non si trova solo durante la festività che ruota intorno al Dia des los Muertes, il giorno dei morti. Anche il giorno del lutto è una festa, nella quale si ricordano i morti. Per gli aztechi la morte non significa la fine della vita, ma un passaggio ad un’altra vita. Il 2 novembre sono state impedite le processioni in tutto il paese, le famiglie festeggiano ai cimiteri, alla fossa dei loro morti. Le tradizionali machere sono una parte integrante delle festività e i teschi si possono vedere ovunque.

Eterna amicizia

In Messico il simbolo de La Cavalera, il teschio, insieme al Dio della morte sono associati al giorno dei morti, il 2 novembre. In questo giorno viene tradizionalmente festeggiata l’eterna amicizia, dove non solo vengono ricordati i morti, ma con loro si festeggia anche. Ci si incontra in questo mondo e poi nell’altro!

Il teschio

Il teschio è il fulcro delle festività di questo giorno. E’ consuetudine che in questo giorno gli ospiti della festa si facciano pitturare il viso in maniera tradizionale. Il nostro tappo a “teschio” è stato forgiato con un metallo massiccio e tiene conto di questa antichissima tradizione messicana.